Pagamenti Elettronici

Carta “SumUp Card”, l’ultima novità di SumUp

SumUp Card è la carta di pagamento appena introdotta da SumUp, una novità che rende ora immediata la disponibilità dei fondi accumulati sul proprio conto SumUp.

Nel nostro articolo Confronto mPOS vs POS abbiamo visto le differenze che distinguono i POS classici dai nuovi mPOS. Uno dei pochi vantaggi dei primi é l’accredito in tempo reale della somma ricevuta via POS sul conto corrente associato, quindi la sua disponibilità immediata. Con l’introduzione da parte di SumUp di una carta di pagamento diretto, questo vantaggio è stato quasi del tutto annullato.

SumUp Card

La carta SumUp permette pagamenti gratuiti e prelievi senza commissioni sia in Italia che all’estero, utilizzando il credito disponibile sul proprio conto SumUp, su cui possiamo decidere di destinare l’accredito delle transazioni ricevute via POS.

Quanto costa?

Essendo un servizio appena lanciato, SumUp ha previsto una prima fase sperimentale in cui il canone, tutte le operazioni e i movimenti sono azzerati, rendendo la carta totalmente gratuita!

I costi “a regime” previsti restano quasi per tutte le voci invariati, ovvero gratuiti a parte che i prelievi su ATM in valuta EUR gratuiti saranno 3, ai prelievi successivi così come i prelievi ATM in altra valuta avranno una commissione del 2%.

Tabella riassuntiva costi:

Fase
Sperimentale
Costi Futuri
CanoneGratisGratis
Prima CartaGratisGratis
Pagamenti EURGratisGratis
Pagamenti altra valutaGratisGratis
Prelievo ATM EURGratis3 al mese Gratis
poi 2% Commissioni
Prelievo ATM altra valutaGratis2% Commissioni
Sostituzione carta10€10€

Come richiedere SumUp Card?

Per richiedere é necessario avere un account verificato SumUp.

Per richiedere la propria carta SumUp é sufficiente accedere, dal PC o da Browser, nella propria area personale, entrare nella nuova sezione Carta e seguire le informazioni per la spedizione.

Offerte attive sui lettori POS:

le offerte sono riservate ai lettori di VitamineWeb

Articoli simili